18.00

Proprio non sopporto le persone superficiali. Quelle che mettono tutto sul piano delle bellezza e non pensano ad altro!
Sono reduce da un mezzo scannamento sul gruppo WhatsApp della mia classe,dove solitamente non scrivo mai nulla. Ma oggi proprio non sono riuscita a trattenermi.

superficial
È inziato tutto quando un mio compagno di classe,B. si è messo a contestare i nuovi rappresentanti d’istituto. “D*****e io avevo votato quella guardabile,non quel barile!”,ha scritto. Poi a seguito F. ha provato a dirgli che l’aspetto non conta nulla,ma la risposta del nostro carissimo superficiale è stata un ” io non volevo che andasse su quella brutta cicciona, avevo votato l’altra tipa”. Lì non ci ho visto più.

AngryPanda-o
Non proprio così..

“Cosa c’entra se è brutta o no!? se è brava e sa fare il suo lavoro,cosa importa del suo aspetto?!”,le mie dita scivolavano sulla tastiera emntre componevo il messaggio. Mi aspettavo che venisse ignorato o contestato,quindi figurarsi la mia sorpresa nel vedere che,per primi,due miei compagni di classe,L. e C.,poi anche altri mi hanno dato man forte.
A cercare di riportare l’ordine è arrivato O.,che ha semplciemente chiesto cosa abbiamo contro quella gente. Io,con tutta la calma del mondo, ho risposto che “ho solo detto la mia u.u non sopporto le persone che parlando senza allacciare quel poco di cervello che hanno”. E anche lì a darmi man forte gli altri..

team
Non sono mai stata popolare,sono quella bruttarella con il malumore che se ne sta per i fatti suoi. Ma quando parlo non mi ferma più nessuno. Non mi sono mai aspettata che qualcuno mi sostenesse in quella classe,non mi sono mai aspettata nulla.
Eppure,sono stata forse l’unica a esprimere ciò che gli altri pensavano. L’unica che ha preso quel poco di coraggio e ha parlato.
Perchè,alla fine,è così che bisogna essere. Bisogna accumulare per poi rilasciare al momento giusto.. penso di avercela fatta

success

19 risposte a "18.00"

  1. Mi piaci quando sei così grintosa! Vedi che le palle ce le hai? E hai fatto benissimo perché chi si permette di giudicare gli altri dall’aspetto fisico e non per il valore e le capacità non dovrebbe nemmeno avere il diritto di parlare! Continua così,a sostenere le tue idee contro la massa belante 😊

    Piace a 2 people

  2. A parte gli apprezzamenti sulle “palle” che tiri fuori, per esperienza ti dico che le mie compagne di liceo strafighe sono diventate inguardabili, le “bruttarelle” sono diventate delle donne molto attraenti, sexy e di classe. Vedi come il tempo cambia tutto… 🙂 Ciao, Piero 🙂

    Piace a 1 persona

      1. Quando siete ragazze vi vedete sempre brutte.
        Qualunque aspetto tu abbia, bada a sviluppare quello charme e quel fascino che tutte le donne possiedono.
        Pensa a diventare una donna di classe, ad essere altezzosa o alla mano in funzione delle circostanze.
        Rimanendo te stessa in ogni circostanza.
        Far girare la testa ad un uomo è facile ma prendergli la testa è tutt’altra storia.
        Esperienza di vita.
        Il cigno saprà venir fuori. Fidati.

        Piace a 1 persona

      2. Il punto è che la società, i tempi moderni, il marketing, hanno standardizzato i modelli di bellezza. Quindi siamo tutti lì a sbavare per la strafiga.
        Pochi però perseguono il culto di una bellezza più armonica, completa, avvolgente, protettiva, che è insita nella spiritualità di una donna.
        La vita, il dono più grande che il genere umano ritiene abbia ricevuto da Dio, è nella donna. Quindi il vero e più grande dono è lei.
        Se non fosse così, né tu né io saremmo qua. 🙂

        Piace a 1 persona

      3. Esatto. Discostarsi da tali modelli è ritenuto un “punto a sfavore”. Col tempo, davvero cambia tutto ma solo se persegui la tua “collocazione” nell’armonia della vita.

        Piace a 1 persona

  3. Hai fatto benissimo, mai tacere quando qualcosa non ci va giù! Ci sono troppe pecore che per paura di non essere accettate stanno zitte e di conseguenza acconsentono e accettano la superficialità. Brava 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...