Kuroko no basket: can do it!

E allora cos’è per te la vittoria?
Non importa quanti punti segni durante una partita. Alla fine, se non sei felice, non hai veramente vinto.
{Kuroko Tetsuya}

kuroko_no_basket__tetsuya_kuroko_by_hoodie_posts-d8tfy24

In genere i manga e anime sportivi non fanno per me,ma con questo è stato diverso: me lo sono visto tutto d’un fiato. Tre stagioni che raccontano la maturazione di un ragazzo dinamico,capace di cadere ma anche di ritrovare la sua strada costruendo un nuovo stile. E questo perchè ama la pallacanestro..
Ma,iniziamo con calma..

Trama:
Kagami è un giocatore di pallacanestro che, dopo esser stato ammesso alla scuola superiore Seirin, entra a far parte del, mediocre, club di basket della scuola. Ad affiancarlo ci penserà Kuroko, anch’egli una matricola, che pare avere una strana abilità: riesce a celare la sua presenza e ad effettuare passaggi molto rapidi. Kuroko faceva parte della squadra Tohou, nelle scuole medie, chiamata “la generazione dei miracoli”; una quadra imbattibile composta unicamente da veri talenti. Una volta comprese le abilità e potenzialità di Kagami, Kuroko si offre di fargli da “ombra” perché “un’ombra diventa più scura quando la luce è più forte”.
Grazie a queste due matricole il liceo Seirin fa un salto qualitativo che lo porta ad essere competitivo con le squadre giovanili più forti del Giappone. Iniziano così le partite del liceo seirin il cui unico sogno è quello di vincere l’ambito campionato nazionale, ma ben presto si accorgono che la scalata è più complicata del previsto.

d038bdb0d76b9f4826260e389e672be6

Numero episodi:
25 tutte e tre le stagioni

Opinioni:
Alterna momenti intensi e seri a scenette comiche e quasi assurde; i disegni e la storia sono entrambi molto curati, i personaggi sono interessanti tanto che, cosa incredibile, ancora non riesco a scegliere esattamente chi è il mio preferito!
Un anime bellissimo, non stanca mai e ti tiene sempre incollato allo schermo per tutti i 23 minuti. Non sai mai cosa potrebbe succedere fino all’ultimo secondo. Belli i disegni, belli i personaggi, bella la trama e soprattutto bellissimi i colpi di scena nelle varie partire.
È vero,per chi ha giocato il basket e chi se ne intende,ci possono essere alcune scene che possono far storcere un pò il naso,ma in fin dei conti chi vuole essere preciso al millesimo? Qui le esagerazioni vengono rappresentate in toto dalla “Generazione dei miracoli” i cui membri sono un po’ troppo inversomili sotto l’aspetto sportivo, ma rimane un ottiimo titolo, che affianca il tema sportivo non solo al classico dell’amicizia, ma anche al miglioramento di se. I duelli (uno-conto-uno tra i giocatori) sono molto dinamici e veloci e anche le meccaniche di gioco dei personaggi sono interpretate bene senza risultare noiose.

a42e7ecef2c07e02b9ffb73307dc27d2
Come in tutte le serie,ci sono sempre dei personaggi secondari di cui si sa ben poco e anche arrivando a fine serie si continua a conoscere poco niente di loro. Apparsi per adempire al loro compito per poi scomparire.
Per quanto riguarda quelli principali secondo me sono ben caratterizzati. Hanno tutti un carattere particolare, un’abilità particolare e si difendono sempre anche se vengono battuti. Anche su di loro scoprono le cose piano piano,evitando episodi che narrano il loro passato. Ecco,infatti,viene rivelato a poco a poco quando arriva il momento opportuno per svelare questo o quel fatto.
Infine,non manca la componente psicologica e l’introspezione: ad ogni errore subentra nei personaggi una riflessione che li induce a poco a poco a cambiare modo di pensiero,permettendogli di crescere.

Da guardare?
lo consiglio assolutamente: può invitare chiunque a riflettere su se stesso o i suoi obiettivi. E a crescere.

0fd263f330dfc95da5bb9693089a4ee1

2 risposte a "Kuroko no basket: can do it!"

  1. Sembra interessante, personalmente amo poco gli anime se si parla di basket. Al momento ho un miliardo di altre serie/film/libri da recuperare che con gli anime ho allentato, se il tempo torna ci dò uno sguardo 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...