La Pioggia (Oggi è uno di quei giorni..)

Pioggia,
c’è chi ti aspetta per piangere insieme,
c’è chi ti guarda da dietro una finestra
nel calduccio della sua stanza,
c’è chi prova a ripararsi
con un ombrello mezzo rotto,
c’è chi si bacia sotto di te,
c’è chi ti guarda sconfortato.
Io cammino sotto di te
assaggiando l’odore di strada bagnata,
esseri umani bagnati,
col mio ombrello mezzo rotto.
Il rumore delle tue lacrime
sul tessuto del mio piccolo riparo
mi fan pensare.
Dimmi,per cosa piangi?
O speri,con questa doccia,
di lavar via lo sporco lasciato dall’umanità?
Pioggia,
io cammino sotto di te,
pensando che l’odore di strada bagnata
è forse meglio di quello degli umani bagnati.
Che niente può lavar via
lo sporco da un’anima.